Decreto scaduto, 30 vigili urbani di Palermo consegnano le pistole

2
Decreto scaduto, 30 vigili urbani di Palermo consegnano le pistole
Decreto scaduto, 30 vigili urbani di Palermo consegnano le pistole

Trenta agilenti della polizia municipale di Palermo hanno consegnato le pistole al comando di via Dogali. Fanno parte dei 173 agenti stabilizzati ai quali non è stati rinnovato il decreto prefettizio necessario per poter possedere le armi.

La vicenda è finita in un’interrogazione dei consiglieri comunali della Lega, rivolta al sindaco Leoluca Orlando. Gli agenti di polizia municipale che hanno consegnato la pistola, in attesa di sviluppi, per il momento prestano servizio negli uffici. È in corso in prefettura un incontro per cercare di risolvere l’impasse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui