Coronavirus e carceri, liberati 8mila detenuti. Ardita: ‘Il virus in cella non è più pericoloso’

Coronavirus e carceri, liberati 8mila detenuti. Ardita: ‘Il virus in cella non è più pericoloso’
Secondo Ardita, sembrerebbe che la riapertura delle celle sia poco differenziata e non rispetti i livelli di pericolosità dei soggetti scarcerati. Cruciale una domanda sul rischio del detenuto rispetto al Coronavirus, motivazione che ha portato …

da altre fonti:

Tonnellate di tritolo per far saltare il tunnel del Sempione: 75 anni or sono il salvataggio dei partigiani e dei servizi segreti svizzeri
… a pochi chilometri dal confine svizzero, quando con una ardita azione alcune formazioni partigiane … Ma anche la Svizzera non dimentica e, se non fosse intervenuto il Coronavirus, erano programmate …

Coronavirus, studi smentiscono la tesi di Montagnier della ‘fuga di un virus per il vaccino contro l’Aids’

Coronavirus e carceri, liberati 8mila detenuti. Ardita: ‘Il virus in cella non è più pericoloso’

visita la paginavisita la categoria