Concerto abusivo, denunciati 10 cantanti neomelodici. Nel pubblico anche diversi pregiudicati collegati a clan

La questura di Catania, su rilevazioni del commissariato di Librino, ha denunciato tre manager e dieci cantanti neomelodici per reati connessi, direttamente e indirettamente, al concerto che si è tenuto il 12 ottobre scorso nello storico rione San Cristoforo. L’evento, che secondo quanto appreso da MeridioNews si è svolto in via Fenga nei pressi del tondicello della Playa, si è concluso con fuochi pirotecnici abusivi e una strada chiusa al traffico privo di autorizzazioni. Tra il pubblico anche diversi pregiudicati collegati alla criminalità organizzata locale.

La star della serata è stata la cantante Agata Arena, nipote del capomafia Giovanni. La donna nelle ultime …
Leggi anche altri post su
catania o leggi originale
Concerto abusivo, denunciati 10 cantanti neomelodici. Nel pubblico anche diversi pregiudicati collegati a clan


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer