Cella sovraffollata: risarcimento per un ex detenuto. È il padre della 28enne scomparsa Gessica Lattuca

Ha avuto riconosciuto un risarcimento di 12.368 euro per i 1.546 giorni trascorsi in carcere in condizioni di sovraffollamento e, quindi, in violazione dell’articolo 3 della convenzione europea per i diritti dell’uomo che proibisce la tortura e il trattamento «inumano e degradante». 

Leggi originale
Cella sovraffollata: risarcimento per un ex detenuto. È il padre della 28enne scomparsa Gessica Lattuca


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer