Caso Calaiò, il Parma davanti al giudice: “Macché illecito sportivo, solo cazzeggio”

‘Udienza in Corte d’appello, il legale difende il bomber palermitano: “Stiamo parlando di quattro messaggini inviati con le emoticon…”. Il Palermo spera in un clamoroso ribaltone che potrebbe valergli la A’

LEGGI TUTTO


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer