Carcere di Piazza Armerina Riapre la biblioteca


PIAZZA ARMERINA (ENNA) – Riapre e si arricchisce con più di 400 volumi di narrativa, testi didattici e testi in lingua straniera, grazie a donazioni di privati e associazioni, la biblioteca della casa Circondariale di Piazza Armerina (Enna). L’iniziativa, in concomitanza con la settimana nazionale dedicata alla promozione della lettura “Io leggo perché”, è della direzione, che ha messo in campo tutta una serie di iniziative con l’obiettivo di rilanciare le attività risocializzanti e culturali. Due detenuti, che svolgono attività a titolo volontario, hanno sistemato e catalogato i nuovi libri distribuendoli ai detenuti che ne hanno fatto richiesta.

La geografia degli istituti penitenziari assegna alla Casa Circondariale il compito di svolgere attività di risocializzazione e per questo si stanno allestendo alcuni ambienti per creare aule didattiche e laboratori. Una …
Leggi anche altri post su Enna o leggi originale
Carcere di Piazza Armerina Riapre la biblioteca


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer