Campo e l’antimafia di facciata ‘My Racket’, al via il processo


CATANIA – Quando Salvatore Campo, ormai ex presidente dell’associazione Antiracket Asia, è stato arrestato qualcosa ha scricchiolato nel fragile terreno del movimento antimafia catanese. Perché il lavoro che ci sta dietro la lotta al racket è delicatissimo. E un passo falso rischia di rendere vani anni e anni di conquista. Oggi si è aperto davanti alla Terza sezione penale del Tribunale di Catania il processo a carico di Salvatore Campo incolpato di aver ‘utilizzato’ ‘l’associazione antiracket’ per il “perseguimento di un utile economico personale”. Le intercettazioni e i racconti di alcune vittime hanno delineato un inquietante mondo sommerso dove Campo si sarebbe appropriato illecitamente delle somme ricevute da chi aveva avuto il coraggio di denunciare il proprio aguzzino. L’inchiesta My Racket della Guardia di Finanza ha scatenato l’immediata reazione del prefetto che ha sospeso l’…
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Campo e l’antimafia di facciata ‘My Racket’, al via il processo


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer