Assistenza agli studenti con gravi disabilità, il Libero Consorzio richiede ulteriori fondi

71
Assistenza agli studenti con gravi disabilità, il Libero Consorzio richiede ulteriori fondi
Assistenza agli studenti con gravi disabilità, il Libero Consorzio richiede ulteriori fondi

Assistenza agli studenti con gravi disabilità, il Libero Consorzio richiede ulteriori fondi

Una richiesta ufficiale per aumentare le somme destinate a garantire i servizi assistenziali relativi agli studenti con gravi disabilità è stata inviata dal Settore “Solidarietà Sociale, Politiche della Famiglia, Pari Opportunità, Attività Culturali e Sportive” del Libero Consorzio all’Assessorato Regionale alla Famiglia. Nonostante al Libero Consorzio Comunale di Agrigento sia stata assegnata la
somma di € 1.647.602,26 che sarà utilizzata per proseguire i servizi assistenziali relativi agli studenti con gravi disabilità fisiche per l’anno scolastico in corso, questa somma è da ritenersi insufficiente ad erogare i servizi fino alla fine dell’anno scolastico in base al
numero degli studenti affetti da grave disabilità.

Già nei mesi scorsi il Settore competente aveva inviato diverse note all’Assessorato Regionale alla Famiglia, nelle quali è stato esplicitato, richiesto, stimato e dimostrato il necessario fabbisogno per questo anno scolastico per l’intera popolazione
degli studenti a cui assicurare…

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Una richiesta ufficiale per aumentare le somme destinate a garantire i servizi assistenziali relativi agli studenti con gravi disabilità è stata inviata dal Settore “Solidarietà Sociale, Politiche della Famiglia, Pari Opportunità, Attività Culturali e Sportive” del Libero Consorzio all’Assessorato Regionale alla Famiglia. Nonostante al Libero Consorzio Comunale di Agrigento sia stata assegnata la
somma di € 1.647.602,26 che sarà utilizzata per proseguire i servizi assistenziali relativi agli studenti con gravi disabilità fisiche per l’anno scolastico in corso, questa somma è da ritenersi insufficiente ad erogare i servizi fino alla fine dell’anno scolastico in base al
numero degli studenti affetti da grave disabilità.

Già nei mesi scorsi il Settore competente aveva inviato…


fonte