Spaccio di droga alla Vucciria, maxi sequestro di hashish

    91

    I baschi verdi della Guardia di Finanza di Palermo nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno levato un altro tassello alle organizzazioni criminali dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti nel capoluogo siciliano.
    L’importante attività di servizio ha consentito l’arresto di due soggetti, già noti per reati specifici, nonché il sequestro di circa 400 grammi di hashish.
    Le fiamme gialle sono intervenute nella notte in una delle più importanti piazze della città nell’antico quartiere della Vucciria, notoriamente frequentato da giovani in cerca di divertimento nei locali della zona.
    A catturare l’attenzione dei militari sono stati proprio gli spostamenti di un pusher che forniva la merce ai giovani avventori.
    Semplice il modus operandi: lo spacciatore veniva avvicinato dai clienti, concordava il prezzo dello scambio e si allontanava per ritornare poi con il quantitativo richiesto.
    I militari dopo aver constatato che oggetto dello scambio erano dosi di sostanza stupefacente decidevano di intervenire, anche con l’ausilio di unità cinofile, rinvenendo così l’hashish.
    Le attività di perquisizione sono state eseguite sui soggetti e presso le abitazioni degli stessi site nelle immediate vicinanze.
    In manette sono finiti Andrea Sammartino e Antonino D’Anna, entrambi palermitani, di 46 e 35 anni.
    Tre giovani sono invece stati denunciati per uso di sostanze stupefacenti.
    Fotogallery




  • CONDIVIDI