Siracusa, Vinciullo denuncia: niente 118 a Cassibile – Fontane Bianche

Siracusa, Vinciullo denuncia: niente 118 a Cassibile – Fontane Bianche

Da quasi un mese, la postazione del 118 di Cassibile continua a rimanere chiusa e, nonostante la mia richiesta del 21 gennaio, la SEUS continua a pensare che i cittadini di Cassibile e Fontane Bianche siano cittadini di serie B e che, di conseguenza, non hanno diritto all’assistenza sanitaria che invece viene riconosciuta a tutti gli altri cittadini della Sicilia. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo.
E’ chiaro che si paga l’errore di avere accettato come una grande vittoria il declassamento della postazione di Cassibile da H24 ad H12, come se un declassamento fosse un premio per un territorio.
Ritorno quindi, ha concluso Vinciullo, a sollecitare la SEUS affinché si adoperino, con l’urgenza del caso, affinché venga riaperta la postazione di Cassibile-Fontane Bianche, ricordando, ancora una volta, i gravi rischi che corrono i cittadini che sono sforniti di ambulanza.


fonte