«Recuperano» auto per conto di società di leasing. La storia del furto che collega Giarre e la Svizzera

Quando sono stati arrestati, hanno dichiarato di essere stati incaricati dalla società di leasing proprietaria della macchina che stavano rubando. E non è la cosa più strana di questa storia che collega Giarre con la Svizzera, la Bulgaria e la Macedonia. Sono queste, del resto, le nazionalità di Maurizio Cocciolo (49 anni), Vikiov Valentin Tzvetanov (52 anni) e Useini Sani (29), arrestati nel Comune ionico con le accuse di furto aggravato in concorso, porto abusivo di armi da fuoco, possesso ingiustificato di chiavi alterate e porto di oggetti atti a offendere.

La faccenda comincia così: una persona prende in leasing una costosa Mercedes classe A Amg ma, dopo qualche tempo, per via di problemi economici, non può più onorare il pagamento mensile. Così comunica …
Leggi anche altri post su catania o leggi originale
«Recuperano» auto per conto di società di leasing. La storia del furto che collega Giarre e la Svizzera


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer