Rapinano connazionale e lo picchiano: due arresti ad Agrigento

Gli agenti della Squadra Mobile di Agrigento, coadiuvati dai colleghi della sezione Volanti della Questura, hanno arrestato due ventenni tunisini, domiciliari nella Città dei Templi, con l’accusa di rapina.

I due giovani avrebbero atteso il momento giusto per aspettare, picchiare e rapinare di 60 euro un connazionale nelle adiacenze di piazzale Rosselli, nel cuore della Città. Una volta messo a segno il colpo si sono allontanati ma, grazie ad un veloce identikit, sono stati rintracciati dopo poche ore e arrestati.

Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Rapinano connazionale e lo picchiano: due arresti ad Agrigento


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer