notizie

Palermo, le inaspettate feste a casa del “capomafia”

#Palermo

PALERMO – Tutti in carcere, eccetto l’uomo a cui la Procura contesta la funzione di capo dei familiari mafiosa di Palermo Centro. Francesco Mulè ha fatto in tempo a trascorrere il Capodanno a casa. Il Tribunale del Riesame lo ha scarcerato il 29 Dicembre. L’unico tornato in libertà a seguito del blitz dei militari dell’arma che ha coinvolto 9 persone.


PAGN2975

Livesicilia Palermo

Show More

Articoli simili