Omicidio Agostino, dopo 31 anni verso il processo per 2 boss e un amico

34
Omicidio Agostino, dopo 31 anni verso il processo per 2 boss e un amico
Omicidio Agostino, dopo 31 anni verso il processo per 2 boss e un amico

Omicidio Agostino, dopo 31 anni verso il processo per 2 boss e un amico

L’indagine è chiusa e il processo più vicino, per il duplice omicidio Agostino-Castelluccio, uno dei misteri più cupi della stagione degli anni di piombo e di mafia in Sicilia. Dal 5 agosto 1989, da quando furono uccisi l’agente di polizia Nino Agostino e la moglie Ida Castelluccio, sono trascorsi oltre trent’anni e finalmente la Procura generale di Palermo ha notificato l’avviso di chiusura delle indagini ai due presunti responsabili, i boss Nino Madonia e Gaetano Scotto.

Quest’ultimo è libero, gli inquirenti avrebbero voluto arrestarlo ma nei giorni scorsi il Gip Marco Gaeta aveva respinto la richiesta di custodia cautelare, ritenendo insufficienti gli elementi raccolti. Tuttavia ora il procuratore generale Roberto Scarpinato e il sostituto Umberto De Giglio, che avevano avocato l’indagine della Procura della Repubblica, ritengono di poter affrontare un eventuale dibattimento e si apprestano a chiedere il rinvio a giudizio…


fonte