Modica, Consiglio comunale: rinegoziati 26 mutui con la Cassa Depositi e Prestiti

Il Consiglio comunale di Modica, nella riunione di giovedì 31 ottobre, ha approvato all’unanimità la rinegoziazione dei mutui concessi dalla Cassa depositi e Prestiti. Previsto un risparmio di 157mila euro su base annua. Il tasso d’interesse passa da 5,120% allo 0,709%. A maggioranza approvato, con abbandono dell’aula al momento del voto dei consiglieri, Tato Cavallino, Filippo Agosta e Giovanni Spadaro, il riassetto della società partecipata “Servizi per Modica” inteso come riorganizzazione e razionalizzazione dei servizi di interesse generale inclusa la gestione delle reti e degli impianti funzionali ai servizi stessi. I consiglieri di opposizione Giovanni Spadaro e Filippo Agosta hanno criticato la fretta con cui si è portata in aula la delibera riguardante la riorganizzazione della Servizi per Modica. Hanno chiesto un rinvio del punto per consentire un approfondimento delle conseguenze per il Comune, anche di natura finanziaria, sottolineando pure una mancata concertazione con i sindacati …
Leggi anche altri post su Ragusa o leggi originale
Modica, Consiglio comunale: rinegoziati 26 mutui con la Cassa Depositi e Prestiti


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer