Mascalucia, assaltata la gioielleria Rapisarda: presi i due banditi

I militari dell’arma della Tenenza di Mascalucia e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato nella flagranza i catanesi Concetto Lo Vecchio, 39 ammi e Andrea Autiero di 27, già sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, poiché ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso.
È accaduto ieri sera, intorno alle 19, all’interno della gioielleria Rapisarda di via Etnea 135 a Mascalucia.
I malviventi, giunti a bordo di due scooter, un Honda SH e un Piaggio Beverly, ambedue con le targhe rese illeggibili tramite l’utilizzo di nastro isolante, armati di pistola e punteruolo, forzando la porta d’ingresso hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale dove, sotto minaccia delle armi, hanno letteralmente razziato sia la cassaforte, in quel momento aperta, nonché i numerosi oggetti preziosi custoditi negli espositori danneggiati dalla furia dei criminali.
Grazie al senso civico mostrato da alcuni passanti che, accortisi di …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Mascalucia, assaltata la gioielleria Rapisarda: presi i due banditi


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer