Manifestazione contro l’isolamento dell’agrigentino, il comune di Agrigento aderisce alla protesta

10
Manifestazione contro l'isolamento dell'agrigentino, il comune di Agrigento aderisce alla protesta
Manifestazione contro l'isolamento dell'agrigentino, il comune di Agrigento aderisce alla protesta

“Partecipiamo alla manifestazione del 25 gennaio alle 11 alla Rotonda Giunone. Se necessario faremo altro. In questi anni abbiamo assistito a inaugurazioni, sopralluoghi, task force, perfino decreti, e a uno sblocca cantieri. A marzo, giugno, settembre, novembre, mese dopo mese, abbiamo ribadito che non possiamo più attendere”.

Lo dichiara il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, che ha deciso di aderire alla grande mobilitazione che si svolgerà in questo mese contro l’isolamento a cui tutta la provincia è stata ridotta dal menefreghismo politico.

“Abbiamo chiamato a raccolta tutti i sindaci, ad Agrigento, poi a Caltanissetta – continua Firetto – siamo stati portavoce della protesta dell’agrigentino, del palermitano e del nisseno. Deviazioni, semafori e lavori interminabili, viadotti chiusi o a rischio. Strade colabrodo. Tante le promesse e le rassicurazioni, ma ancora poco o nulla. Viabilità e infrastrutture sono un diritto che reclamiamo da oltre trent’anni. Tutti insieme, uniti, sindaci, sindacati, Chiesa, cittadini. Si levi un grido: Basta”.