Impossibile scaricare rifiuti all’impianto Ecoface, le imprese: “intervenga Firetto”

Continuano i disagi per il conferimento dei mezzi del Raggruppamento di imprese Iseda, Sea ed Ecoin che hanno in appalto il servizio rifiuti di Agrigento. In questi ultimi giorni, ed in particolare nel corso dell’intera giornata di ieri, i disagi hanno riguardato l’impianto di conferimento di Ravanusa della ditta Ecoface dove arrivano plastica, imballaggi e vetro. Ieri, i mezzi della Rti arrivati a Ravanusa per scaricare la plastica raccolta durante la mattinata, sono rimasti dietro i cancelli. Impossibile conferire perchè la Ecoface non ha consentito agli operai di scaricare i mezzi.

“Quello che chiediamo al Comune di Agrigento– spiegano le imprese – è che si adoperi al più presto affinchè ci venga garantita, quotidianamente, la possibilità di scaricare i mezzi entro e non oltre la fine della giornata lavorativa. Non è concepibile che i mezzi tornino pieni in deposito perchè l’indomani è normale che si saranno difficoltà per raccogliere …
Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Impossibile scaricare rifiuti all’impianto Ecoface, le imprese: “intervenga Firetto”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer