Categorie
notizie

Il Caravaggio da 1.500 euro è un mistero: e se fosse “messinese”?

Il Caravaggio da 1.500 euro è un mistero: e se fosse “messinese”?

Attorno al pittore Michelangelo Merisi noto universalmente come Caravaggio si configura un altro caso incredibile. Dopo il ritrovamento e conseguente attribuzione del quadro di Dublino “Cattura di Cristo nell’orto”, la vicenda del dipinto ritrovato a Tolosa “Giuditta e Oloferne” su cui i critici non sono concordi, e il dibattito sull’opera “Maddalena in estasi”, è esplosa nelle ultime ore sui media la notizia di un “Caravaggio” che stava per essere venduto all’asta per 1500 euro. Sono lontanissimi i tempi in cui si poteva comprare un dipinto di Caravaggio a cifre così esigue, come il caso di Padre Ubach che nei primi del 1900 comprò un dipinto dell’artista lombardo per 65 lire. Ma cos’è avvenuto? Siamo a Madrid e un quadro, descritto come un’ “Incoronazione di spine” (olio su tela, misura: 111 centimetri per 86) era inserito nel catalogo di vendita della casa d’aste Ansorena e associato alla cerchia di artisti di

Il servizio intitolato: Il Caravaggio da 1.500 euro è un mistero: e se fosse “messinese”? è stato inserito il 2021-04-10 14: 21: 47 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo