Messina

Fiori d’arancio in Comune, Palmenta e Malara hanno detto sì in Cattedrale

#Messina

Ha detto sì tra amici, familiari e colleghi delle istituzioni la coppia della giunta del comune composta dall’assessore Giuggi Palmenta e il consulente Marcantonio Malara. La cerimonia si e svolta nel Duomo addobbato in maniera semplice ma scenografico con 2 sottili vasi con grandi bouquet di rose bianche, rosa e rosse e bacche di vischio, sistemati su strutture metalliche ai 2 lati della navata centrale, davanti alla postazione degli sposi.

A seguito del picchetto dei agenti della polizia municipale, il 1º ad arrivare e stato l’emozionato sposo impeccabile in smoking, accompagnato dalla madre (il padre, indimenticato in città, e stato un rappresentante comunale di Italo Falcomatà). La sposa e entrata in Cattedrale radiosa e sorridente, al braccio del padre. Per lei un abito con gonna ampia e corpetto decorato di cristalli, velo medio e un bouquet di rose miste. 

A presiedere la celebrazione eucaristica sono stati don Demetrio Sarica, don Marco Scordo, don Giacomo D’Anna e don Giacomo Battaglia. Testimoni della sposa Valentina Ienuso e Alessandra Parisi, per lo sposo Nino Caridi e Demetrio Cutrupi, e per gli anelli nuziali, Vincenzo Leone e Federica Sciarrone.

Tra i tanti presenti alla cerimonia per convidere il giorno più bello dei 2 colleghi, c’erano, tra gli altri rappresentanti del Comune e Metrocity, i sindaci facenti funzioni Paolo Brunetti e Carmelo Versace, gli assessori Anita Lucia Nucera, Francesco Gangemi, Irene Calabrò, Demetrio Delfino e Francesco Gangemi, i consiglieri Latella, Romeo, Novarro ed il presidente del consiglio comunale Marra. Pronunciato il reciproco impegno e diventati marito e moglie, e il momento degli auguri, anche dalla redazione di ReggioToday, per una felice vita insieme. 

Gli sposi


PAGN2946 => 2022-12-22 17:41:40

Messina

Show More

Articoli simili