Categorie
notizie

Etna, cronaca del 17° parossismo: dopo lo show notturno, l’incubo cenere

Etna, cronaca del 17° parossismo: dopo lo show notturno, l’incubo cenere

CATANIA – Cronaca dell’eruzione numero 17 (a partire dal 16 febbraio scorso) sull’Etna dove da alcuni giorni fa a tarda sera – come abbiamo riportato – è stata registrata una nuova attività parossistica con fontane di lava, emissione di cenere dal cratere di Sud-Est e forti boati. La nube eruttiva – secondo i dati stimati dagli esperti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo (Ingv-Oe) di Catania – ha raggiunto un’altezza di circa 7.000 metri sul livello del mare disperdendosi in direzione Sud-Sud-Ovest. Sul vulcano in particolare modo, è presente un trabocco lavico dall’orlo orientale del cratere di Sud-Est che si espande nella parte alta della Valle del Bove. Da una “bocca” attiva alla base meridionale dello stesso cratere c’è una debole attività esplosiva e l’emissione di una colata che avanza in direzione sud-sud-est, riversandosi nel settore occidentale della Valle del Bove. E’ presente pure attività eruttiva negli altri crateri sommitali.  E’ stata

Il servizio intitolato: Etna, cronaca del 17° parossismo: dopo lo show notturno, l’incubo cenere è stato inserito il 2021-04-01 07: 20: 45 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo