Emergenza freddo a Palermo, da lunedì due nuovi centri per i senzatetto

palermo

Da lunedì Palermo potrà contare su due nuovi poli per l’accoglienza diurna e notturna di persone senza dimora. E’ quanto si legge in una nota dell’Amministrazione comunale, che sottolinea che “si tratta di due delle tre strutture previste da un più ampio intervento di azioni integrate di contrasto alla povertà abitativa, realizzato con i fondi del PON Metro gestiti dal Comune, da una associazione temporanea di scopo che coinvolge enti del privato sociale (Istituto Don Calabria, Centro Diaconale La Noce – Istituto Valdese, La Panormita) e dalla Croce Rossa Palermo”.

L’avvio ufficiale del progetto era previsto per febbraio, ma a causa del freddo rigido di questi giorni, gli enti promotori, in accordo con gli uffici del Comune, hanno deciso di aprire le porte dei primi due centri in anticipo rispetto a quanto programmato dal cronogramma di realizzazione. Da lunedì saranno dunque operativi i poli notturni e diurni “San Carlo” e “Santa Rosalia” (vicolo San Carlo 62) e “Centro Agape” (piazza Santa Chiara 10). L’avvio del terzo polo è programmato entro la seconda settimana di febbraio.

Leggi anche altri articoli di palermo
o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

PA