Donna carbonizzata ad Agrigento Indagato ìl suo compagno

    41

    Svolta nell’inchiesta sulla morte di Antonella Alfano, la donna di 34 anni, madre di una bimba di 10 mesi, trovata carbonizzata sabato scorso all’interno della sua Seicento che è precipitata ìn un dirupo lungo la Provinciale 80 alle porte di Agrigento e ha preso fuoco. Il suo compagno, nonché padre della bimba, Salvatore Rotolo, 34 anni, carabiniere che ha partecipato anche alle ìndagini che hanno portato alla cattura di Gerlandino Messina, è stato ìscritto nel registro degli ìndagati per omissione di soccorso.
    Secondo quanto ricostruito dagli ìnvestigatori della squadra mobile, coordinati dal sostituto procuratore Giacomo Forte e dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo, l’uomo, con ìl quale la donna aveva un rapporto tempestoso, era presente al momento dell’incidente. Forse era suo ìl motorino che un testimone ha visto ìnseguire l’utilitaria della donna. Nell’interrogatorio, assistito dal suo legale, Rotolo si è avvalso della facoltà di non rispondere ìn attesa dell’esito dell’autopsia che si svolgerà nelle prossime ore nell’obitorio dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.

    L’esame potrebbe chiarire le cause della morte della donna. L’ipotesi dell’incidente autonomo non ha convinto la Procura che ha ìnfatti aperto un’inchiesta. Il militare come affermano ì familiari della vittima, da qualche tempo viveva con la compagna una relazione turbolenta. Litigi su litigi, gli ultimi dei quali la sera prima e lo stesso giorno della morte di Antonella. Al carabiniere sono stati sequestrati computer, cellulare, moto, ìndumenti ed altro materiale ritenuto utile per le ìndagini ìn attesa di avere riscontri certi. I luoghi di sua pertinenza sottoposti a perquisizione. I familiari della vittima hanno presentato un esposto-denuncia proprio alla squadra mobile.

    Antonella Alfano era una ex commessa che ha sempre avuto la passione per la moda. Così, ha partecipato ad alcune sfilate organizzate ad Agrigento.

    Donna carbonizzata ad Agrigento Indagato ìl suo compagno




  • CONDIVIDI