Comiso, violenze su figlia di 2 anni e sulla compagna

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Comiso hanno compiuto un’ordinanza applicativa di misura cautelare della custodia in carcere, divulgata dal Tribunale di Ragusa – Ufficio del G.I.P. su richiesta dalla Procura della Repubblica di Ragusa, verso di un ventottenne comisano, già noto alle forze dell’ordine, gravemente indiziato dei reati di maltrattamenti e lesioni personali aggravate ai danni della convivente, ventenne, e della figlia di due anni. 

Leggi originale
Comiso, violenze su figlia di 2 anni e sulla compagna


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer