Cateno De Luca: “Tra le baracche ho preso la leishmaniosi”


MESSINA – Ho sempre considerato l’onorevole Antonello Cracolici una persona perbene, di elevata statura morale e politica. Sono certo che le sue dichiarazioni nella seduta all’Ars del 25 settembre scorso durante il dibattito sul risanamento siamo frutto della non conoscenza della drammatica realtà delle baracche di Messina. Stamattina dalla stampa ho appreso la gravità delle affermazioni dell’onorevole Cracolici e desidero invitarlo a Messina per fargli prendere un caffè in quegli insalubri ambienti sotto l’amianto dove io, probabilmente, ho contratto leishmaniosi – infezione che combatto da oltre 4 mesi – in occasione delle mie continue visite e sopralluoghi, dove vivono bambini ed intere generazioni trattate come i lebbrosi dalla politica blasonata”.

Così riferisce il sindaco della città di Messina, Cateno De Luca circa le dichiarazioni dell’esponente siciliano del Pd, …
Leggi anche altri post su Messina o leggi originale
Cateno De Luca: “Tra le baracche ho preso la leishmaniosi”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer