> Catania, bancarotta Tecnis: condannati imprenditori Costanzo e Bosco – Palermo 24h
notizie

Catania, bancarotta Tecnis: condannati imprenditori Costanzo e Bosco

Catania, bancarotta Tecnis: condannati imprenditori Costanzo e Bosco

Il Gup di Catania, Simona Giovani, ha condannato, col rito del patteggiamento, gli imprenditori Mimmo Costanzo e Concetto Bosco, rispettivamente, a 3 anni e otto mesi e a 4 anni di reclusione per la bancarotta della Tecnis, azienda che operava nel settore delle opere pubbliche. Comminati anche, con lo stesso rito, 3 anni e 4 mesi a Orazio Bosco, fratello di Concetto, e 2 anni di reclusione a Gaspare Di Paola. La sentenza dispone anche la rimborso di beni ancora sequestrati ai commissari liquidatori della società. Altri beni sequestrati erano stati già riconsegnati alla Tecnis. L’inchiesta si basava su indagini del nucleo di Polizia economica finanziaria della guardia di finanza di Catania erano sfociate, il 21 febbraio del 2020, nell’arresto dei 4 indagati e al sequestro di beni per circa 94 milioni di beni. Secondo la Procura il «management della Tecnis» ha «spogliato la società di quasi 100 milioni di

Il servizio intitolato: Catania, bancarotta Tecnis: condannati imprenditori Costanzo e Bosco è stato inserito il 2021-04-26 19: 40: 19 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More