Caso cancello, l’assessore Catania ora sporge denuncia. «Atto d’amore verso dei vigili e dell’informazione».

L’assessore Giusto Catania, chiamato in causa in un recente servizio delle Iene per la vicenda del cancello abusivo del cortile sotto casa, ha deciso di sporgere denuncia: «In questa denuncia c’è la parte che riguarda la rivelazione di notizie che devono essere riservate – spiega Marco Manno,  legale dell’assessore – al cui segreto è tenuto chi ha preso parte alle rilevazioni o le ha apprese per ragioni dell’ufficio partecipando e coordinandole. Ci penserà la magistratura a individuare chi ha commesso questo reato. Si tratta di un esposto unico perché poi questa notizia arriva alle Iene che montano un servizio a nostro avviso diffamatorio verso di Giusto Catania, che esce fuori come un soggetto che nella migliore delle ipotesi è inadatto a svolgere il ruolo che ricopre, perché non si accorge neanche di quello che gli succede sotto il naso».

L’assessore dice di essersi «sentito meglio» …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Caso cancello, l’assessore Catania ora sporge denuncia. «Atto d’amore verso dei vigili e dell’informazione».


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer