Carico di droga nel congelatore Il corriere è un ‘Malpassotu’


CATANIA – Tutto era stato organizzato nei minimi particolari per la consegna di un prezioso carico di skunk. Un autocarro per il trasporto, congelatore perfettamente imballato appena acquistato in un centro commerciale, documenti falsi in caso di controllo. Perché leggere il nome di

Agatino Bonaccorsi, ex soldato del clan (ormai estinto) del Malpassotu, avrebbe fatto scattare sicuramente una perquisizione. Eventualità assolutamente da evitare: in ballo c’erano la bellezza di 41 chili di marijuana. E (facendo i conti alla fimminina, come si dice in siciliano) significava perdere un profitto di un milione di euro. Il piano però è saltato: la droga è stata sequestrata.  E Bonaccorsi è finito in una cella del carcere di Piazza Lanza.

I finanzieri, venerdì pomeriggio, hanno fermato il 62enne alla guida di un camion in …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Carico di droga nel congelatore Il corriere è un ‘Malpassotu’


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer