Anziana uccisa per un debito di 10 euro, omicida condannato a 22 anni in appello

La prima Corte d’assise d’appello di Catania ha condannato a 22 anni di reclusione per omicidio Paolo Cartelli, il 36enne incolpato di avere ucciso Maria Ruccella, la pensionata di 75 anni stordita con un colpo di bottiglia alla testa e poi ferita alla gola con del vetro il 3 ottobre del 2015 nella sua casa di Calatabiano.

Contro la sentenza di primo grado, a 16 anni di reclusione, avevano presentato ricorso, da posizioni diverse, l’imputato e la Procura, con l’aggiunto Ignazio Fonzo, il sostituto Andrea Norzi e il sostituto Pg Antonio Nicastro.

La Corte nel rideterminare la pena ha concesso soltanto le circostanze attenuanti generiche. L’imputato nel corso dell’interrogatorio di …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Anziana uccisa per un debito di 10 euro, omicida condannato a 22 anni in appello


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer