Agrigento, consegnati beni confiscati alla mafia destinati al patrimonio dello Stato (ft,vd)

Ad Agrigento presso la Prefettura, alla presenza del Prefetto di Agrigento Dario Caputo e dei funzionari dell’Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati, si è svolta una riunione finalizzata alla consegna dei numerosi beni confiscati alla mafia già destinati al patrimonio dello Stato.

Agli enti territoriali sono stati assegnati 155 beni di cui 7 ad Agrigento, 10 a Canicattì, 1 a Favara, 75 a Licata, 6 a Menfi, 5 a Montevago, 43 a Naro, 2 a Palma di Montechiaro, 1 a Santa Margherita Belice, 2 a Santo Stefano Quisquina e 3 Sciacca. 

Altri beni, 13 in totale, tra il Villaggio Mosè e la via Venezuela, saranno destinati alle Forze di Polizia, di questi 6 appartamenti destinati alla Prefettura saranno sede distaccata con archivi; uno sarà archivio del Comando provinciale dei vigili del fuoco e due, sede di distaccamento sempre dei Vigili del …
Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Agrigento, consegnati beni confiscati alla mafia destinati al patrimonio dello Stato (ft,vd)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer