Vulcano, sequestrati in gioielleria conchiglie e coralli

Nella giornata di ieri, militari del Nucleo Carabinieri CITES di Catania hanno effettuato un controllo sulla vendita e legale detenzione di parti di animali protetti dalla Convenzione CITES di Washington presso un negozio di articoli di gioielleria sito nell’isola di Vulcano. Qui venivano trovati, esposti per la vendita, collane, ciondoli ed altri monili con denti di squalo bianco, con artigli di grandi felini, conchiglie, coralli e rostri di pesce sega. Tutte specie protette ricomprese negli allegati al Reg. CE 338/97 che disciplina l’applicazione nell’Unione Europea della normativa CITES. La CITES, (Convention on International Trade in Endangered Species of wild fauna and flora) Convenzione sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione, firmata a Washington il 3 marzo1973, infatti trova applicazione sia per gli animali vivi, sia per quelli morti e parti di essi.

Il suo …
Leggi originale
Vulcano, sequestrati in gioielleria conchiglie e coralli


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer