Una tendopoli per gli immigrati a Vizzini, la Prefettura, “Attiva se no posti in navi” |


Una tendopoli per gli immigrati a Vizzini, la Prefettura, “Attiva se no posti in navi” | BlogSicilia 

Extracomunitari a Vizzini (CT)  sì ma solo se le navi non riusciranno a contenerli. lo comunica la Prefettura di Catania passato il vertice del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

L’area equipaggiata in corso di esecuzione in contrada Salonia del Comune di Vizzini, “da destinare alle misure di isolamento fiduciario e di quarantene nei confronti di extracomunitari”, e che verrà gestita dalla Croce Rossa Italiana, “sarà attivata solo in via residuale qualora i mezzi navali non potranno accogliere ulteriori migranti da porre in isolamento fiduciario”. Lo sottolinea la Prefettura di Catania aggiungendo che “nel caso di attivazione residuale dell’area equipaggiata, sono state già pianificate le misure di sorveglianza, sicurezza e di ordine pubblico relative al sito, che verrà vigilato da Polizia di Stato, Militari dell’arma e Guardia di Finanza ed Esercito.

La nota è stata emessa dalla Prefettura al termine di una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica svoltasi il 4 agosto scorso in merito una richiesta riguardo l’allestimento della struttura avanzata dai sindaci di Vizzini, Militello Val di Catania, Licodia Eubea, Mineo, Grammichele, Palagonia e Scordia Ai sindaci è stato fatto presente che nelle scorse settimane “è stata richiesta la collaborazione di amministrazioni locali, di organismi e Associazioni caritative ed assistenziali per reperire strutture ricettive per ospitare migranti in isolamento fiduciario…

seguiciguarda il post da originale