Senza acqua ma sott’acqua Il paradosso della zona industriale


CATANIA – Parte dalla Dusty il grido d’allarme sull’ennesima criticità della zona industriale di Catania che in quell’area ha la sua sede. Lo strano paradosso dell’area industriale della città, che attanagliata da anni dalla mancanza d’acqua sia per la fornitura industriale sia per l’uso potabile – una carenza che costringe le imprese a doversi rifornire con l’autobotte – quando arrivano le piogge si vede allagata e diventa oltremodo impraticabile quando i temporali di stagione si trasformano in “bombe d’acqua”. È questo lo scenario in cui gli imprenditori che hanno le loro attività nella zona industriale di Catania, sono costretti ad operare con le difficoltà che ne derivano. Una gravissima criticità che ora si trasforma in vera e propria emergenza e che, viste pure le condizioni deplorevoli in cui versano le strade, …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Senza acqua ma sott’acqua Il paradosso della zona industriale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer