Notizie

Rosolini, la morte del piccolo Evan: già ricoverato a luglio per lesioni e fratture

Una triste e drammatica storia dai contorni oscuri con mille retroscena che aspettano una chiara riposta. Evan Giulio Lo Piccolo, il bimbo rosolinese di ventuno mesi morto lunedì della scorsa settimana all’ospedale «Maggiore» di Modica per arresto cardiocircolatorio, più volte, nel luglio scorso, era finito in pronto soccorso.Al «Trigona» di Noto – come scrive Vincenzo Rosana sul Giornale di Sicilia in edicola – Evan fu ricoverato nel reparto di Ortopedia a ragione della frattura della clavicola. Fu proprio in occasione di quella degenza che i operatori sanitari rilevarono sul corpicino del piccolo ematomi, lividi ed ecchimosi.
Tracce che insospettirono i operatori sanitari, tant’è che il referto medico fu inoltrato ai militari dell’arma di Rosolini. Un’indagine fu avviata su Letizia Spatola, 23 anni, mamma di Evan Giulio, tuttavia l’inchiesta non è riuscita a impedire la morte del piccolo avvenuta lo scorso 17 agosto.

Scopri di più nell’edizione digitale
Dal Giornale di Sicilia in edicola.
Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale
LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

 » 

Show More