Rintracciato nella stazione di Messina un 43enne ricercato per lesioni personali

Si è conclusa nella stazione ferroviaria di Messina la fuga di Karim Hamdane, 43enne, cittadino di nazionalità marocchina, destinatario di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania.

L’uomo non aveva documenti con sé e i poliziotti della Sezione Polizia Ferroviaria di Messina che lo hanno sottoposto a controllo ieri, intorno alle 20.30, sono risaliti alla sua identità grazie al foto-segnalamento.

Leggi anche altri articoli su Messina o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer