Raccolta rifiuti, le tensioni al cantiere di Catania. La lettera di Energetikambiente agita i lavoratori

«In caso di rifiuto non sarà possibile dare seguito all’accordo, con particolare riferimento all’aumento dell’orario di lavoro da 24 a 30 ore settimanali». Quando una decina di lavoratori di Energetikambienteè arrivato a questo punto della lettera ricevuta ieri ha strabuzzato gli occhi. La ditta che ha avuto in subappalto da Dusty parte della raccolta dei rifiuti nel Comune di Catania aggiunge, in calce al documento, un aut aut che agita almeno un centinaio di persone. Cioè quelle che fanno parte del cosiddetto bacino prefettizio e che da un anno vivono in condizioni lavorative stabili, privo di l’assillo dei Leggi anche altri post su catania o leggi originale
Raccolta rifiuti, le tensioni al cantiere di Catania. La lettera di Energetikambiente agita i lavoratori


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer