Picchia la compagna incinta e tenta di fuggire in Marocco, arrestato a Fontanarossa

La Polizia di frontiera dell’aeroporto di Catania ha arrestato un cittadino marocchino di 34 anni in quanto destinatario di un’ordinanza su richiesta di applicazione di misura cautelare agli arresti domiciliari. L’uomo stava per partire per Marrakech.

L’uomo, in diverse occasioni, avrebbe aggredito la compagna, colpendola con pugni e calci e procurandole varie ferite, anche quando la signora era in stato di gravidanza. Il marocchino avrebbe costretto la signora  penose condizioni di vita e le avrebbe provocato un costante stato d’ansia. In numerose occasioni la compagna sarebbe anche stata minacciata di morte.

Il marocchino sperava di potere fuggire dall’Italia ma …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Picchia la compagna incinta e tenta di fuggire in Marocco, arrestato a Fontanarossa


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer