Modica, è morto a 86 anni don Luigi Baglieri: era l’ultimo cioccolatiere ambulante

48
Modica, è morto a 86 anni don Luigi Baglieri: era l'ultimo cioccolatiere ambulante

Era l’ultimo cioccolatiere ambulante d’Europa e vendeva porta a porta le inimitabili barrette del cioccolato di Modica che produceva nella sua casa di Cartellone – il quartiere ebraico della città della Contea – continuando l’arte appresa dal padre, Carmelo. E’ morto domenica, all’età di 86 anni, dopo una breve malattia, Don Luigi Baglieri, personaggio e artigiano unico di Modica, ambasciatore umile e generoso della dolcezza trasmessa da quell’impasto di zucchero e cacao venduto casa per casa tra le strade e i vicoli di Modica. Ma Don Luigi, fino a pochi anni fa, vendeva il cioccolato di Modica da lui stesso prodotto anche a Ragusa, Pozzallo, Ispica, Scicli, Rosolini. La sua giornata iniziava presto per prendere il bus che lo avrebbe portato in una delle città del comprensorio modicano.
Don Luigi Baglieri è stato il protagonista del documentario del regista Ivano Fachin “Pasta amara”, realizzato con il sostegno della Dolceria Bonajuto. Il documentario fu proiettato in anteprima il 27 novembre del 2014 al Cineteatro Aurora di Modica Alta.  Ha vinto il premio come miglior video italiano al Second Open Innovation Challenge promosso da Europeana Food & Drink, ed è stato premiato come miglior documentario a Corti in Cortile Festival 2015.
I funerali di Don luigi Baglieri si svolgeranno domani, 14 gennaio, alle 15, nella chiesa del Santissimo Salvatore di Modica.