Categorie
notizie

«La casa di Shara Band Ong – Tripoli», il nuovo libro di Mariza D’Anna tra ricordi e romanzo

«La casa di Shara Band Ong – Tripoli», il nuovo libro di Mariza D’Anna tra ricordi e romanzo

Dopo «Il ricordo che se ne ha» (2017) Mariza D’Anna torna con un romanzo, ideale seguito del primo, dal titolo “La casa di Shara Band Ong – Tripoli”, (Màrgana edizioni). Nel libro l’autrice, giornalista de La Sicilia, ripercorre l’infanzia della piccola Tea che, con i genitori, insegnanti nel liceo italiano e il fratello Aldino, abita al quarto piano del palazzo che si trova a Shara Band Ong al numero 56. Il legame con quella terra, diventata la loro patria, è antico. Francesco, il bisnonno di Tea era stato il proprietario di una azienda agricola a cento chilometri dalla capitale, acquistata nella seconda metà degli anni Venti quando l’Italia fascista lanciò l’idea della Quarta sponda da colonizzare per dare lavoro agli italiani al di là del mare. A Tripoli, in quel palazzo di 4 piani, in stile razionalista, tra la Cattedrale e il palazzo reale, abitano famiglie di diversa origine e

Il post intitolato: «La casa di Shara Band Ong – Tripoli», il nuovo libro di Mariza D’Anna tra ricordi e romanzo è stato inserito il 2021-03-02 12: 30: 50 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo