Notizie

Il pilota messinese Maurizio Schepici conquista il record mondiale offshore sulla tratta Messina-Vulcano-Messina [FOTO]

Messina. Con 51 minuti e 54 secondi di percorrenza, una velocità mass media di 75 nodi e dei picchi tra le 105 e le 110 miglia marine il pilota messinese Maurizio Schepici e Giampaolo Montavoci hanno conquistato il record mondiale offshore sulla tratta Messina-Vulcano-Messina

Con il tempo di 51 minuti e 54 secondi i campioni Maurizio Schepici e Giampaolo Montavoci hanno conquistato il record mondiale offshore UIM sulla tratta Messina – Vulcano – Messina coprendo un percorso di 65 miglia nautiche.

La grande impresa sportiva è stata compiuta a bordo del potente e ipertecnologico Tommy One, che questa mattina è partito dalla Marina del Nettuno, quartier generale della Tommy Racing Team Offshore Power Boat, squadra di Schepici e Montavoci.
Per la preparazione e nel corso del percorso i piloti ed il Tommy One sono stati assistiti dalla Nautica Femminò, il partner tecnico della grande impresa ma pure da numerose barche che hanno voluto sostenere ed incoraggiare i due campioni.

“Non è stato facile conquistare l’obiettivo –ha detto Maurizio Schepici – oltretutto nella parte iniziale del percorso a favore di Milazzo abbiamo dovuto fronteggiare un metro d’onda che non ci ha permesso di andare ancora più veloci.”

Nel tratto più veloce a favore di Vulcano il Tommy One ha raggiunto le 105 – 110 miglia marine riuscendo così a recuperare minuti preziosi. Nonostante il metro d’onda l’imbarcazione è riuscita a navigare con una mass media di 75 nodi.

“Non abbiamo mai mollato – ha detto Giampaolo Montavoci – Ci tenevano tantissimo a compiere quest’impresa ed abbiamo dato tutto! Grazie pure a chi ci ha fornito tanta assistenza, il loro supporto è stato preziosissimo.”

Particolarmente soddisfatto Maurizio Schepici che ha compiuto l’impresa nella sua Messina, città dove ha vissuto fino all’età di 18 anni e dove torna spessissimo.
Grande soddisfazione è stata espressa pure da Salvatore e Tonino Femminò di Nautica Femminò, presenti pure oggi all’avvenimento. “Da messinesi – hanno detto- siamo felici di aver potuto fornire pure noi insieme a Suzuki il nostro contributo per il raggiungimento di questa grande impresa. Grazie pure alla Marina del Nettuno per aver accolto l’iniziativa e per aver fornito tutti i supporti necessari per lo svolgimento dell’avvenimento.”

Domani alle 18,30 sempre alla Marina del Nettuno è prevista la cerimonia di  premiazione dei piloti.

 » 

Show More