Emergenza Bellolampo, sindacati chiedono il commissariamento al Ministero dell’Ambiente

Continua il botta e risposta tra vertici regionali e Comune di Palermo e i dirigenti della Rap, la municipalizzata palermitana che si occupa della gestione del servizio rifiuti e della discarica di Bellolampo. Intanto la Cisl invoca la nomina di un commissario da parte del Ministero dell’Ambiente in quanto la gestione della discarica palermitana condiziona l’andamento dell’intero sistema dei rifiuti regionale.

“C’è sempre amarezza – fa sapere il segretario generale Fit Cisl Sicilia Dionisio Giordano – quando si giunge a invocare l’aiuto del governo nazionale per risolvere le incompiute della politica siciliana, ma il rischio che ancora una volta a pagare siano solo i lavoratori della Rap e la città di Palermo, oggi è concreto. Il Palermo o leggi originale
Emergenza Bellolampo, sindacati chiedono il commissariamento al Ministero dell’Ambiente


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer