Deve espiare residuo di pena, arrestato tunisino

    87

    I carabinieri della Stazione di Porta Montalto, in esecuzione  di un ordine di carcerazione emesso il primo dicembre hanno hanno tratto in arresto A.M, tunisino, 34 anni, venditore ambulante.
    L’uomo deve espiare una pena residua di mesi 8 di reclusione e pagare 2mila euro di multa per spaccio di sostanze stupefacenti.
    I fatti risalgono al gennaio 2009.
    L’arrestato è stato associato presso casa circondariale Ucciardone a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha emesso il provvedimento restrittivo.




  • CONDIVIDI