Contributi Inps ‘fantasma’ per i dipendenti delle Poste che minacciano una class action

Ai dipendenti delle Poste non vengono registrati i contributi Inps. Il risultato è che questi lavoratori non possono accedere al credito al consumo né ad alcuna forma di finanziamento perché sono fantasmi rispetto agli estratti dei contributi previdenziali.

A denunciarlo da anni è la Cisl Slp Sicilia che, dopo svariati appelli rimasti inascoltati, ha deciso di lanciare una class action verso dell’azienda e dell’ente previdenziale.

“Questa situazione paradossale …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Contributi Inps ‘fantasma’ per i dipendenti delle Poste che minacciano una class action


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer