Catania, palermitano manda in frantumi il vetro del triage dell’ospedale per stare con la moglie


Catania, palermitano manda in frantumi il vetro del triage dell’ospedale per stare con la moglie 

In preda ai fumi dell’alcol è andato in escandescenza e all’ennesimo divieto di potere varcare l’ingresso in pronto soccorso per stare accanto alla moglie (che non lo voleva accanto a se) ha imbracciato un’asta della sedia a rotelle sulla quale sedeva ed ha mandato in frantumi il vetro del triage dell’ospedale Cannizzaro, a Catania.

L’atto violento qualche giorno fa a tarda sera ha visto protagonista un palermitano di 48 anni senza fissa dimora. Il primo intervento per bloccare l’ira dell’uomo è stato effettuato dalla sicurezza dell’ospedale, poi sono arrivati i militari dell’arma che lo hanno denunciato per danneggiamento. L’ingresso dell’uomo era stato vietato in applicazione delle normative anticovid disposte in tutti i distretti operatori sanitari. AGI

seguici...sullo stesso argomento