Castelvetrano: blitz al rave party, denunciati in settanta

I Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano hanno denunciato settanta persone durante un rave party che era stato organizzato in località Fontanelle Marcite. Gli uomini dell’Arma hanno fatto irruzione in un appezzamento di terreno dove era in corso la festa non autorizzata che vedeva la partecipazione di 70 persone di età compresa tra i 18 e i 40 anni provenienti da diverse parti d’Italia. “I giovani, molti dei quali in preda ai fumi dell’alcol e sotto l’effetto degli stupefacenti, complice la musica ad altissimo volume, hanno continuato a ballare quasi incuranti della nostra presenza”, spiegano i militari. Le settanta persone denunciate devono rispondere di invasione di terreni; un ventenne anche di spaccio di stupefacenti.

LEGGI TUTTO


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer