Bimbo colto da crisi respiratoria: salvato in extremis

0
Bimbo colto da crisi respiratoria: salvato in extremis
Bimbo colto da crisi respiratoria: salvato in extremis

Si sono vissuti attimi di paura, l’altro pomeriggio, per un bimbo di soli 22 mesi. Il piccolo, figlio di una giovane coppia di coniugi di Agrigento, con la febbre alta, e in presenza a delle convulsioni, ha manifestato difficoltà respiratorie.
Quando il bimbo è giunto nella vicina Guardia Medica ha quasi perso conoscenza.
 
Il medico in servizio ha messo in atto le prime pratiche rianimatorie. Qualcuno nel frattempo aveva allertato un’ambulanza. Ad un certo punto il bambino è tornato a respirare.
 
È stata fatta arrivare sul posto una gazzella dei carabinieri, che ha fatto da apripista al mezzo di soccorso, nella corsa verso il pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Da lì a poco il bimbo è stato affidato ai sanitari della struttura ospedaliera di contrada “Consolida”, e sottoposto alle cure del caso. Adesso sta bene.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui