Categorie
notizie

Allarme della Corte dei Conti sugli “appetiti” per il Recovery Fund

Allarme della Corte dei Conti sugli “appetiti” per il Recovery Fund

La disponibilità degli ingenti flussi finanziari attivati con il Recovery fund suscita in Sicilia tanti «appetiti». Il quadro degli interessi criminali pronti a intercettare «risorse senza precedenti» è stato tracciato dal procuratore regionale della Corte dei Conti, Gianluca Albo, nella conferenza stampa per l’inaugurazione dell’anno giudiziario. «E’ possibile prevedere – ha detto – che nei prossimi dieci anni si attiveranno complessi procedimenti di spesa lungo percorsi amministrativi nei quali si anniderà il rischio di sprechi e appropriazioni. Già si colgono i segnali di una aggregazione di interessi perfino superiori a quelli di rango criminale. Il target sono proprio i fondi ingentissimi con destinazione ai ristori e alla ripresa». La Procura regionale della Corte dei Conti è consapevole delle difficoltà di intervento (“spunteranno tante teste di legno”) e della limitazione delle risorse a disposizione. Albo ha denunciato tra l’altro la carenza di organico del suo ufficio che è del 42 per cento, «la

Il post intitolato: Allarme della Corte dei Conti sugli “appetiti” per il Recovery Fund è stato inserito il 2021-03-05 11: 35: 45 dal sito online (lasicilia.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo