Agrigento2020, intervista al candidato sindaco Miccichè

L’ultima volta che ci siamo incontrati risale a circa tre anni fa.  In quell’intervista lei era un frenetico assessore della Giunta Firetto, attivo e propositivo. Poi le dimissioni che sono sempre poco comprensibili per tutti e lasciano una scia di polemiche e perplessità. Come i sondaggi di questi giorni. Vogliamo riprendere il discorso da quelle dimissioni?

“Le motivazioni delle mie dimissioni di assessore l’avevo detto prima e lo ribadisco ora, erano dovute a continui impegni che mi portavano un grosso stress. Ricordo che ero par time come assessore perché non avevo lasciato la mia attività di medico, a un certo punto ho dovuto abbandonare. Mi ha aiutato a prendere questa decisione le difficoltà burocratiche di una amministrazione comunale che risente tanto di carenze economiche ma non attribuisco la causa di questo a nessuno, sappiamo bene come tutti i comuni di Italia hanno …
Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Agrigento2020, intervista al candidato sindaco Miccichè


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer