Paolo Rossi e i grandi della stand-up comedy a Palermo. «Se cresci con Bill Hicks poi non può piacerti Colorado»

«Se faccio questo lavoro è anche perché puntavo ad aprire lo spettacolo di Paolo Rossi». Quasi non ci crede Emanuele Pantano, il comico e autore palermitano che da quattro anni è il più affermato esponente in città di stand-up comedy. Il 7 novembre ai Candelai arriva, per quella che si preannuncia una serata imprevedibile, uno dei più folli, dissacrante, surreali e noti artisti italiani: quel Paolo Rossi che di sè dice «parlo sette lingue, purtroppo tutte contemporaneamente». L’appuntamento col comico friulano, che torna in città dopo parecchi anni, è anche un ritorno ai monologhi e ai grandi classici del suo repertorio. A volerlo, tramite l’intercessione del collega catanese Pietro Sparacino, è stato proprio …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Paolo Rossi e i grandi della stand-up comedy a Palermo. «Se cresci con Bill Hicks poi non può piacerti Colorado»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer