Categorie
notizie

Morte sospetta per vaccino, il Pm ai periti: «Accertare ruolo dei medici»

Morte sospetta per vaccino, il Pm ai periti: «Accertare ruolo dei medici»

«Accertare quale sia stata la causa, o le cause, i mezzi ed il tempo del decesso ed il determinismo causale della morte di Stefano Paternò» pure col «fine di indirizzare successivi ulteriori approfondimenti» . E’ il quesito posto dal sostituto procuratore di Siracusa, Gaetano Bono, ai periti ai quali ha conferito l’incarico per eseguire l’autopsia sulla salma del sottufficiale della Marina militare Stefano Paternò di 43 anni. Il magistrato chiede al collegio di periti di valutare pure «se il comportamento professionale dei medici e personale sanitario dell’ospedale militare e del 118 che l’hanno avuto in cura sia stato conforme alle attuali linee guida o se viceversa si ravvisino profili di colpa». La perizia dovrà pure «stabilire se sussiste una correlazione eziologica tra il decesso e la somministrazione del vaccino anti Coronavirus AstraZeneca del lotto ABV2856» inoculata al sottufficiale «nell’ospedale militare di Augusta l’8 marzo del 2021». L’autopsia si svolgerà

Il post intitolato: Morte sospetta per vaccino, il Pm ai periti: «Accertare ruolo dei medici» è stato inserito il 2021-03-14 06: 41: 58 dal sito online (lasicilia.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo